Inserita all’interno del suggestivo Parco Termale di Uliveto, la chiesetta di San Martino al bagno è collocata in un’area stretta tra i fronti di cava di calcare del Monte Pisano e il fiume Arno.

L’edificio, un piccolo gioiello di architettura romanica, è stato realizzato con una perfetta tecnica costruttiva che conferma la presenza di maestranze altamente specializzate itineranti sul territorio pisano. Privo di decorazioni scultoree, l’edificio a navata unica con abside ha piccole dimensioni e un insolito campanile a vela sulla facciata.

Un tempo sulla chiesa aveva il patronato la famiglia nobile pisana dei Lanfreducci, poi passato ai Lanfranchi.