Festa della Sardegna

Posted on: Gio, 20/06/2013 - 11:27   By: daniela.pierini
XVesima edizione della Festa della Sardegna
dal 5 al 14 luglio (con stop lunedì 8 luglio)
le serate assicurano divertimento, ottimo cibo, musica, balli e tradizioni di una cultura ricca e interessante, quella sarda appunto
negli impianti Sportivi “Urbino Taccola” di Uliveto Terme - PI
 
cena dalle ore 19.30
concerti e spettacoli dalle ore 21.30
 
Info sulla Festa della Sardegna, sul programma completo e approfondimenti sulle attività svolte dall’Associazione su www.gdeledda.it
 
Quindicesima edizione della Festa della Sardegna, l’annuale appuntamento organizzato dall’Associazione Culturale Sarda “Grazia Deledda” e che, come di consueto, si svolge presso gli Impianti Sportivi “Urbino Taccola” di Uliveto Terme dal 5 al 14 luglio, con una pausa lunedì 8.
 
La Festa, che gode del patrocinio di Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro, Federazione Associazioni Sarde in Italia, Comune di Vicopisano, Comune di Pisa, Comune di San Giuliano Terme (dove l’Associazione ha la propria sede), e grazie anche al supporto della Fondazione Cassa Risparmio di Pisa, costituisce il clou delle attività annuali dell’Associazione e vede la partecipazione  di numerosi volontari, soci e simpatizzanti. Come ogni anno la Festa è pronta ad accogliere migliaia di appassionati e novizi delle tradizioni isolane.
 
 
Il programma degli eventi
 
Il 5 luglio appuntamento con l’ Associazione Bohemians, con una  rassegna canora e il corpo di ballo una serata suggestiva e magica con un greatest hits dei maggiori musical italiani e internazionali. Tra un medley di Grease e uno di Mamma Mia e altro ancora, vi aspetta una serata piena di emozioni e musica.
 
Il 6 Luglio e il 7  luglio è la volta della tradizione con il Gruppo Folk Santa Rosa di Palmas Arborea gruppo che preserva e tramanda i balli le tradizioni musicali e del folklore del Campidano di Oristano.il Gruppo è composto da giovani di varia età legati tra loro dal comune interesse per i diversi aspetti della cultura popolare tradizionale sarda, in modo particolare per quelli rappresentati dall’abbigliamento, dalla musica e dalla danza. 
Dopo la giornata di riposo del 8 luglio la Festa riprende il 9 luglio con una serata Rock  ed i Gruppi Aqphen e Funkulove Aqphen. Nel lontano 2009 il caldo secco del mese di luglio decretò la fine di una storica Rock band del panorama pisano, i PMT,un gruppo che nell'arco della sua storia si è esibito nei più famosi locali della provincia di Pisa e Lucca, proponendo pezzi propri e cover riscuotendo un discreto successo che gli ha permesso di vincere diversi concorsi musicali. La band si scioglie, e dalle ceneri di quella band, nasce il progetto Aqphen!
Funkulove. Giovane coverband Pisana; dal connubio di musicisti selezionati nascono i FUNKuLOVE!!
Rigorosamente repertorio Evergreen Disco Funk 70/80: dalla disco dei "The Trammps" con "Disco Inferno" al funk di "Wild Cherry" con "Play That Funky Music" e via dicendo con gli altri indimenticabili 70/80.
 
Il 10 luglio sarà la volta de il Gruppo Cabaret Sorriso che opera all’interno dell’associazione no profit “Un sorriso per il Burkina”: momenti di musica live e sketch comici si alternano a momenti di riflessione e testimonianza diretta sulle attività svolte dall’Associazione stessa. 
Il loro motto: “Aiutare con il sorriso per donare un sorriso e far sorridere i bambini del Burkina Faso, è il sentimento che accomuna tutti noi e che cerchiamo di far trasparire attraverso i nostri spettacoli”
 
L’11 luglio la Festa ospita l’ Associazione Urma in Tango Argentino. I maestri della scuola si esibiranno assieme a un gruppo dei loro  allievi al ritmo di musiche di diverse epoche e stili; successivamente gli amanti del tango saranno invitati a dar vita a una vera milonga; si balla la musica, si balla con un partner, ma si balla anche insieme a tutte le altre coppie che sono in sala.
 
Il 12 luglio  reggae italiano con i Sista Namely, Rootsman I e Momar Gaye. Arrivano a Pisa tre tra le migliori voci del panorama reggae italiano:  Rootsman I (Train to Roots), Sista Namely  e Momar Gaye, accompagnati da Islasound System, il sound veterano dell’ Isola che promuove loro e anche i più grandi artisti reggae internazionali.  I singers, presenti da diversi anni nella scena, rappresentano il reggae isolano in Europa. Tre voci e tre stili diversi sullo stesso genere che con il loro groove guerriero regalano buone vibrazioni cariche di pace e amore. 
Infine il 13 ed il 14 luglio salirà sul palco della Festa il Gruppo Folk Sas Comares de Santu Juanne di Benetutti, che propone balli e musiche tradizionali del proprio paese. 
Nuovo gruppo folk tutto al femminile è nato dall’unione di 12 ragazze con la passione per il ballo di Benetutti; hanno partecipato a diverse rassegne e concorsi con grande soddisfazione personale e di pubblico.
                                                          
***************
Quest’anno la campagna di solidarietà, da sempre tra gli obiettivi dell’Associazione, continuerà con “Il piatto solidale” a favore de “Il Cuore si scioglie” mentre il contributo donato dai partecipanti all’ingresso della Festa sarà interamente destinato al sostegno di “AMICI PER L’AFRICA” onlus,  “UN SORRISO PER IL BURKINA” onlus, l'Istituto Comprensivo Statale “G. Civinini” di Albinia, colpita da una grave alluvione nel novembre 2012 ed AISLA (associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica) di Sassari.
L’Associazione aderisce alla campagna di raccol¬ta del vestiario per i bambini del Saharawi (6-12 anni); durante la festa la raccolta è gestita dall’as¬sociazione La Zattera di San Giuliano Terme c/olo stand dell’associazione. 
 

 

Contatti: 
Biblioteca comunale
Tel: 
050 796117
E-mail: 
biblioteca@comune.vicopisano.pi.it