Cimitero di Vicopisano

Posted on: Ven, 04/01/2013 - 14:18   By: daniela.pierini

"In giunta abbiamo deciso di realizzare un secondo campo comune nella nuova zona del cimitero di Vicopisano perché nel vecchio campo sono rimasti solo 3 posti disponibili e non vogliamo procedere alle esumazioni prima di 15-16 anni anche se per legge sarebbe possibile già dopo 10 anni dall’inumazione.” – spiega il Sindaco Juri Taglioli.

È stato riscontrato infatti che entro 15 anni i corpi inumati nel campo a Vicopisano non sono ancora mineralizzati, a causa delle caratteristiche del terreno e quindi gli operai della ditta specializzata si trovano costretti a non procedere e a richiudere le buche.

“Vogliamo evitare queste operazioni inutili per risparmiare dolore ai familiari. Di conseguenza il capoluogo ha bisogno di una nuova zona dedicata al campo comune e stiamo già avviando la macchina burocratica per avere i permessi dell’Usl e della Soprintendenza dato che la zona scelta era stata destinata a ospitare loculi nel progetto precedente.” – continua il Sindaco – “I problemi possono sorgere nel periodo che andrà dall’esaurimento dell’ultimo posto in terra e la realizzazione del nuovo campo. Chiedo per questo alla cittadinanza massima collaborazione.”

Sarà ovviamente possibile inumare nei cimiteri di San Giovanni e Uliveto Terme oppure, per rimanere a Vicopisano, acquistare un loculo. Un impegno che si è preso l’Amministrazione comunale di decurtare di 500 euro il costo per l’acquisto del loculo, per dare un piccolo aiuto ai familiari della persona deceduta.
 

Ufficio Demografici
Tel: 
050 796551-24