Segnalazioni di illecito (whistleblower)

Segnalazione di illecito (Whistleblowing)

Con legge 30 novembre 2017, n.179, sono state introdotte nuove disposizioni in materia di segnalazione di illeciti (whistleblowing). Le nuove norme modificano l’art.54 bis del Testo Unico del Pubblico Impiego (D.Lgs 30 marzo 2001 n.165) stabilendo che il dipendente che segnala al Responsabile della prevenzione della corruzione dell'Ente o all'Autorità nazionale anticorruzione o ancora all’Autorità giudiziaria ordinaria o contabile le condotte illecite o di abuso di cui sia venuto a conoscenza in ragione del suo rapporto di lavoro, non può essere - per motivi collegati alla segnalazione - soggetto a sanzioni, demansionato, licenziato, trasferito o sottoposto a altre misure organizzative che abbiano un effetto negativo sulle condizioni di lavoro.

Gli Enti sono tenuti ad adottare i necessari accorgimenti tecnici affinché trovi attuazione la tutela del dipendente che effettua segnalazioni di illecito. Al riguardo si informa che è stata istituita una casella di posta elettronica dedicata: segnalazione.illeciti@comune.vicopisano.pi.it accessibile solo al Responsabile per la prevenzione della corruzione.

L’istituto NON DEVE ESSERE UTILIZZATO per finalità individuali, né per segnalare mere illegittimità degli atti amministrativi che non comportino illecito penale o erariale in quanto finalizzato a promuovere l’etica e l’integrità della P.A..

La identità personale dei dipendenti che segnalano episodi di illegittimità al Responsabile della prevenzione della corruzione non viene resa nota, fatti salvi i casi in cui ciò è espressamente previsto dalla normativa.

Modulo per la segnalazione di condotte illecite

Il dipendente può utilizzare il modulo predisposto o presentare la segnalazione anche con dichiarazione diversa da quella prevista nel modulo purchè contenga gli elementi essenziali indicati nello stesso; tali informazioni garantiscono la raccolta di tutti gli elementi utili alla ricostruzione del fatto e ad accertare la fondatezza di quanto dichiarato.