Progetto C.AS.A.

Posted on: Sab, 06/10/2012 - 13:42   By: daniela.pierini
 
Comuni associati per l'abitare: Calci, San Giuliano Terme e Vicopisano
 

Progetto C.AS.A.

 

Servizio gratuito

Il progetto C.AS.A nasce da una iniziale convenzione firmata tra i Comuni di Calci, San Giuliano Terme e Vicopisano e l’Associazione di Promozione sociale “CasaValdera” con l’obiettivo di mutuare l’esperienza negli anni in Valdera anche nel territorio del Lungomonte Pisano.

Il progetto ha le caratteristiche dell’Agenzia Sociale per la Casa e si propone di entrare a far parte del mercato immobiliare con lo scopo di facilitare l’accesso alla casa soprattutto alle fasce di popolazione più “fragile”. E’ attivo uno  Sportello con le seguenti attività specifiche:

 

  • incrociare la domanda e l'offerta di immobili in locazione mediante attività di intermediazione immobiliare sociale e culturale;

  • favorire la comprensione dei diritti e doveri legati ad una corretta conduzione dell’alloggio;

  • intervenire con un ruolo di mediatore, nei casi di insorgenza di conflitti in ambito condominiale;

  • intervenire, nei casi di fragilità reddituale di quanti sono alla ricerca di un alloggio, accompagnandoli anche verso percorsi di coabitazione.

 

LO SPORTELLO

è aperto al pubblico a:

- Vicopisano: in via del Pretorio 1, il lunedì, orario 9.30-12.30

Dal 12 Maggio al 16 Giugno 2016 sarà aperto anche il Giovedì dalle 9,30alle 12,30

(tel.050/796507 o 333/9253674) e-mail casalungomonte@gmail.com

-----

 

COMMISSIONE TERRITORIALE PER REGOLAMENTARE LO SFRATTO
richiesta di regolamentazione dello sfratto che si sta subendo

 

Dal 2013 si è costituita la Commissione Territoriale per il contrasto al disagio abitativo, che ha competenza su tutti i comuni della provincia di Pisa. A seguito della legge regionale del 2012 che richiedeva misure urgenti per le politiche per la casa, questa Commissione nasce per far fronte ai problemi sociali legati alla crescita del numero degli sfratti e per cercare di aiutare quelle famiglie che si trovano in queste situazioni per finita locazione o per morosità incolpevole.

Come si può leggere nel regolamento attuativo, per facilitare il passaggio da casa a casa delle famiglie in difficoltà e reperire una buona sistemazione abitativa, in alcuni casi la commissione potrà anche richiedere al locatore e all’ufficiale giudiziario di rinviare l’esecuzione di sfratto.

Chi può presentare richiesta di intervento della Commissione?

Può compilare la modulistica e inviarla alla Commissione per chiederne l'intervento chi è residente e in affitto in uno dei Comuni della provincia di Pisa e che

- si trova in situazione di sfratto esecutivo per finita locazione o morosità incolpevole;

- non è titolare di diritti di proprietà o usufrutto su un’abitazione adeguata al proprio nucleo familiare.

 

CONTATTI

Ufficio Scuola e Sociale di Vicopisano
050 796504 - 62

 

Modulistica