Emergenza Maltempo

Posted on: Mer, 15/10/2014 - 19:37   By: caroti
Un'ondata di maltempo eccezionale, quella iniziata nel tardo pomeriggio di lunedì 13 ottobre, che ha provocato allagamenti diffusi, esondazioni di tre corsi d'acqua e numerosi danni nel capoluogo e nelle frazioni, nonché la chiusura di alcune strade di accesso al Monte Pisano. 
 
Per dare dettagliato conto dell'accaduto e accordare la possibilità ai cittadini di portare ulteriori istanze (già pervenute numerose) il Sindaco di Vicopisano, Juri Taglioli, di concerto con il neo-Presidente del Consiglio Comunale Nico Marchetti, ha convocato un Consiglio Comunale aperto il 24 ottobre, alle ore 21.30 nella Sala del Consiglio, in via del Pretorio 1, a Vicopisano.
 
“L'evento atmosferico di ieri ha avuto una portata di gravità mai registrata, almeno da quando ho ricordi _ spiega il Sindaco Taglioli _ abbiamo attivato subito il Centro Operativo Comunale in cui abbiamo riunito le associazioni di volontariato della Protezione Civile, gli amministratori, i dipendenti comunali e non abbiamo mai smesso di lavorare sul territorio. La mattina del 14, dopo una notte a rispondere a segnalazioni e a cercare di risolvere quanto prima le numerose criticità, ho riunito tutti in sala giunta e abbiamo fatto un accurato punto dei danni alla luce del sole” .
 
“La mensa scolastica era allagata, ma siamo riusciti a ripristinare la situazione in tempo per garantire la refezione. Allo stesso modo _ prosegue il Sindaco _ abbiamo risolto altri problemi emersi nelle strutture scolastiche mentre la palestra ha riportato, a causa del forte vento, danni al tetto fotovoltaico. La mattina del 14, fra i molteplici sopralluoghi, l'Ufficio Ambiente e Servizi Esterni ne ha effettuati tre con il Consorzio Fiumi e Fossi, sui corsi d'acqua Brandano, Mora e Merlaio, esondati ieri, richiedendo interventi di emergenza. Abbiamo inoltre provveduto a chiudere alcune strade di accesso al Monte: via della Sassa – La Grandiana, Strada della Località Ontanelli (tratto lato Calcinaia vecchia fino al civico 4-5), Strada della località Gli Scassi (dalla strada vicinale delle Cataste fino a località Falchelle), Strada “Case Pierucci di Sopra” e via dei Molini (da via Moricotti a località Molino di Papo) finché non verranno meno le esigenze di sicurezza. Le ditte che lavorano con il Comune stanno intervenendo senza sosta, insieme agli operai, per ripulire le strade dal fango e le caditoie, togliere i detriti e riportare tutto alla normalità”.
 
Il Consiglio Comunale aperto del 24 ottobre sarà un momento fondamentale di incontro con i cittadini su questa emergenza: “Impossibile, purtroppo, dar conto di tutto quanto è accaduto e di tutto quanto è emerso dai sopralluoghi e dal lavoro di questi giorni _ conclude il Sindaco Taglioli _ impossibile anche comunicare ai cittadini colpiti la nostra vicinanza, oltre al nostro sostegno concreto, il Consiglio Comunale aperto del 24 ci darà anche questa opportunità. Insieme alle associazioni di volontariato della Protezione Civile del territorio prepareremo, inoltre, un vademecum che indichi ai cittadini i comportamenti da attuare per prevenire e quanto più possibile attutire disagi di questo tipo”. 
Contatti: 
Simona Caroti
Ufficio Comunicazione
E-mail: 
comunicazione@comune.vicopisano.pi.it