Circolando

Posted on: Gio, 21/11/2013 - 12:28   By: daniela.pierini
"Circolando" 
 
nella palestra comunale di Vicopisano:
Corso di MINICIRCO per bambini/e dai 4 ai 6 anni il giovedì dalle 16.40 alle 17.30
Corso di MIXCIRCO per bambini/e e ragazzi/e dai 6 ai 10 e dai 10 ai 15 anni il giovedì dalle 17.30 alle 18.45
 
 
I percorsi prevedono l’acquisizione e la sperimentazione di metodi, strumenti e tecniche del Teatro-Circo.
L’idea fondante del progetto non è quella di copiare il circo reale, piuttosto assumerne il tema come punto di partenza per un lavoro creativo, armonico e formativo. 
 
Temi e contenuti dei corsi:
  • Preparazione ginnico-acrobatica elementi di base, ruote, capriole, salti… piramidi, acrobatica con partner, salto della corda acrobatico… 
  • Giocoleria coordinazione oculo-manuale, foulard; palline, juggling con partner e in gruppo, piatti cinesi, diablo, devil stick, clavette… 
  • Equilibrismo trampoli, pedalò, rola bola, monociclo, camminare sul rullo, camminare sulla sfera, sul filo… 
  • Acrobatica aerea trapezio, cerchio, tessuto 
  • Laboratorio teatrale e sull’arte del clown
 
 
LE ARTI CIRCENSI
Le arti circensi, grazie alle molteplici tecniche che possono offrire, rappresentano un’apertura d’espressioni senza limiti. Contribuiscono allo sviluppo della personalità e permettono a ciascuno di svilupparsi con il suo ritmo, le sue potenzialità fisiche e creative.
Attraverso numerose esperienze di progetti di circo per ragazzi, che negli ultimi 25 anni si sono sviluppate anche in Europa e pareri di esperti psicologi e sociologi, è stato rilevato l’importante valore pedagogico di queste esperienze, in quanto portano ad un miglioramento oltre che delle capacità creative e di socializzazione, anche di concentrazione e apprendimento:
- Gioco e apprendimento attivo: è ormai dimostrato che il bambino piccolo impara giocando, capacità che conserva anche quando diventa più grande. Il gioco è anche divertimento e di conseguenza i bambini non vivono queste attività come lavoro; inoltre il tema e gli attrezzi riescono a stimolare da subito il loro entusiasmo ed il loro interesse.
- Tolleranza e sensibilità: il teatro/circo ci rende sensibili alle nostre esigenze e a quelle degli altri, è il luogo privilegiato per la promozione della cultura dell’ascolto e dell’accettazione delle differenze, siano esse culturali, di razza o anche fisiche. Questa esperienza fa in modo che tutti vengano accettati e che ciò che viene ritenuto un difetto possa diventare una qualità.
- Applicazione e concentrazione: l’attività circense richiede e favorisce un’applicazione e una concentrazione continua. Così, attraverso le arti circensi i ragazzi imparano ad usare meglio il cervello, ma anche a rilassarsi nei momenti di stress. Gli effetti positivi di tutto questo facilitano anche l’apprendimento di contenuti e tecniche delle materie scolastiche tradizionali.
 
 
Finalità della Scuola di Teatro Circo
Contribuire allo sviluppo della persona attraverso le arti circensi:
-  competenze motorie e psicomotorie (saper-fare pratico)
-  capacità relazionali (saper-essere, saper-divenire)
 
 
Contatti: 
Antitesi Teatro
349 6304211 - 320 0654258
E-mail: 
info@antitesiteatrocirco.it