Presentazione Comunità del Bosco del Monte Pisano a Calci

Posted on: Mar, 23/07/2019 - 11:55   By: caroti

Venerdì 26 luglio, alle ore 18.00, nella tecnostruttura a fianco del Palazzo Comunale di Calci, sarà presentato il progetto della Comunità del Bosco del Monte Pisano. I cittadini sono invitati a partecipare. 

Ricordiamo che il 5 marzo scorso la Regione Toscana ha sottoscritto un protocollo d'intesa con i Comuni di Calci, Vicopisano, Buti, San Giuliano Terme, Vecchiano e con l'Unione Montana Valdicecina per promuovere la nascita della Comunità del Bosco del Monte Pisano. Oggi è compito di ognuno di noi far sì che questa Comunità, così importante per la tutela del nostro Monte, diventi realtà. 

Il protocollo promuove il lavoro integrato tra soggetti, pubblici e privati, che operano nella stessa area per presidiare il territorio, garantire l'uso sostenibile della foresta e la salvaguardia idrogeologica, accrescere la biodiversità e la produttività, diminuire il rischio di incendi, con evidenti benefici ecologici, economici e sociali. 

Le Comunità del bosco - previste dalla normativa regionale in ambito forestale - nascono proprio con l'obiettivo di avviare un processo partecipativo tra enti pubblici e soggetti privati al fine di far crescere nel territorio la consapevolezza e di coinvolgere la collettività nella gestione attiva del patrimonio boschivo, per avviare processi di recupero e miglioramento ecologico, oltreché per prevenire il dissesto idrogeologico e gli incendi boschivi. 

Si tratta della prima Comunità del bosco della Toscana con l'intento di mettere insieme tutti gli interessi possibili che confluiscono sul nostro Monte, da quelli dei proprietari a quelli delle aziende, fino a quelli delle realtà associative che amano vivere il Monte. 

Sulla base di questo accordo i firmatari:

- promuoveranno la partecipazione di tutti i soggetti del territorio nella gestione attiva del bosco;

- favoriranno le forme di aggregazione tra piccoli proprietari forestali, al fine di creare unità gestionali che consentano una migliore pianificazione dle territorio;

- pianificheranno un modello di gestione integrato e finalizzato allo sviluppo sostenibile e alla valorizzazione di tutte le funzioni del bosco. 

La Regione affiancherà i Comuni e l'Unione Montana in questo percorso per sensibilizzare la cittadinanza e le imprese. 

Calci, Vicopisano, Buti, San Giuliano Terme e Vecchiano sono Comuni con un elevato coefficiente di boscosità, caratterizzati da boschi a prevalenza di pino marittimo misti con latifoglie (castagno in quota, leccio nelle zone più basse), ontani e salici. Sul Monte Pisano è presente anche uno dei 53 complessi del patrimonio agricolo forestale regionale (PAFR). Una superficie di 660,98 ettari di elevato valore ambientale e paesaggistico che insistono sui territori dei Comuni di Calci, Buti e Vicopisano. 

Per approfondire cliccare qui. 

 

Contatti: 
Ufficio Comunicazione
Tel: 
050/796525
E-mail: 
comunicazione@comune.vicopisano.pi.it