Giorno del ricordo, in collaborazione con ANVGD

Posted on: Mer, 30/01/2019 - 14:06   By: caroti
GIORNO DEL RICORDO
Il Giorno del Ricordo è una solennità civile nazionale istituita con la legge 92/2004 per  conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre di migliaia e migliaia di istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale. 
Avvenimenti dolorosi che hanno profondamente condizionato la Memoria collettiva del nostro Paese, con questa iniziativa intendiamo promuovere la conoscenza di cio che è accaduto, perché non sia più, per onorare la sofferenza delle vittime e favorire una cultura di dialogo e di pace. 
 
PROGRAMMA 
Domenica 10 febbraio, alle ore 16.30 nella Biblioteca Peppino Impastato Vicopisano a Vicopisano, si terrà una conferenza con la professoressa Rossella Bari, presidentessa del comitato provinciale della ANVGD-Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia. sul tema "Le foibe e l'esodo dei giuliano-dalmati". La partecipazione è libera e gratuita. 
 
ANVGD-ASSOCIAZIONE NAZIONALE VENEZIA GIULIA E DALMAZIA (www.anvgd.it)
L'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, fondata nel 1947, è la maggiore rappresentante sul territorio nazionale degli italiani fuggiti dall'Istria, da Fiume e dalla Dalmazia al termine della seconda guerra mondiale sotto la spinta della pulizia etnica delle milizie jugoslave e lo spettro delle foibe; ne derivò l'esodo di 350.000 persone di ogni ceto sociale e la morte violenta di migliaia di innocenti nelle foibe. La prima e la seconda generazione degli Esuli istriani, fiumani e dalmati in tutta Italia collaborano e si confrontano per il riaffioramento di quella pagina di storia italiana purtroppo profondamente trascurata. 
Ne consegue anche la battaglia quotidiana per il mantenimento dei valori culturali e tradizionali di quelle terre a cui sono stati strappati, agevolata dalla Legge 92/2004 di istituzione del Giorno del Ricordo che ogni 10 febbraio riporta all'attenzione di tutti quei dolorosi eventi, ma nel contempo anche i valori di identità nazionale a cui gli Esuli istriani, fiumani e dalmati sono legati, e fa del Giorno del Ricordo un momento di riflessione per tutto il Paese, in cui le parole foibe ed esodo istriano, fiumano e dalmata vengono ravvivate nel loro significato più drammaticamente profondo. 
 
INFORMAZIONI
 
Contatti: 
Ufficio Comunicazione
Tel: 
050/796525
E-mail: 
comunicazione@comune.vicopisano.pi.it