Festa dello sport 2019

Posted on: Gio, 07/02/2019 - 16:28   By: caroti
L'Amministrazione Comunale ha organizzato anche quest'anno la Festa dello Sport che si svolgerà in Sala Consiliare alle 16.00 di sabato 9 febbraio. Consegneranno premi, riconoscimenti e attestati ad atleti, atlete, gruppi sportivi, associazioni e società che operano sul territorio comunale il Sindaco Juri Taglioli e l'Assessore allo Sport Andrea Taccola. 
 
FESTA DELLO SPORT 2019
SABATO 9 FEBBRAIO ORE 16.00
SALA CONSILIARE
 
PREMIO ALLA CARRIERA
a Paolo Andreotti
ex capitano del Pisa 
Il Premio alla Carriera 2019 della Festa dello Sport va a Paolo Andreotti, ex capitano e giocatore simbolo, per umanità e capacità, della rinascita del Pisa dopo la sua amara caduta in Eccellenza al termine dell’Era Anconetani. Il grande contributo dato al Pisa in anni difficili, vissuti dopo notevoli soddisfazioni e il suo ruolo di capitano, di punto di riferimento per la squadra e per i tifosi che lo hanno sempre amato molto, lo rendono uno dei giocatori fondamentali e indimenticabili della storia del Pisa, la persona ideale per rappresentare lo sport nella sua veste più bella ed essere un esempio per i più giovani.
Per tutte queste ragioni, e molte altre anche non sportive, Paolo Andreotti merita sicuramente il Premio alla Carriera 2019.
Non è mai stato scaramantico, ad eccezione della maglia con il numero 4, che indossò perché nessuno voleva e con la quale ha condiviso la sua storia a Pisa. 
 
MENZIONE SPECIALE
Carlo Pellegrini per aver percorso tremila chilometri in bicicletta da solo tra Cile e Argentina per solidarietà alla Fondazione Ospedale Pediatrico Meyer.
Abbiamo seguito tutti, grazie ai social, la sua straordinaria impresa. E' appena tornato in Italia e siamo felici di ospitarlo in questa festa durante la quale ci comunicherà quanto è riuscito a raccogliere per il Meyer (si può donare fino al 25 febbraio cliccando qui). 
 
MENZIONE SPECIALE
Valerio Terreni per gli ottimi risultati anche nel 2018 (già Premio alla Carriera, nonostante la giovane età, nel 2016). I suoi risultati sportivi più significativi del 2018: sesto posto ai campionati europei master di pentathlon (Madrid), campione italiano master di decathlon per il quarto anno consecutivo (Arezzo), sesto ai campionati mondiali master di decathlon outdoor (Malaga), medaglia d'argento ai campionati regionali assoluti di specialità (lancio del disco, Firenze) e medaglia di bronzo agli stessi campionati nel salto con l'asta. 
 
MENZIONE SPECIALE
a Francesco Frassi Direttore sportivo nella categoria allievi e Juniores con l'ASD Monte Pisano fino al 2013 quando ha creato la Nazionale Albanese, partecipando a varie gare internazionali, alle Olimpiadi e al campionato del mondo Juniores under 23 e professionisti a Firenze. Nella prova su strada Juniores medaglia di bronzo con Iltjan Nika, prima medaglia nella storia dello sport albanese. Grazie a questi risultati nel 2015 è stato ingaggiato come direttore sportivo del team Amore e Vita fino al termine del 2018. Per il 2019 ingaggiato da uno dei migliori team italiani: Neri_selleitalia-KTM con sede sulla collina di San Baronto con corridori importanti come Giovanni Visconti e Dayer Quintana (fratello di Nairo). Dirigerà questo tema nelle migliori gare a livello mondiale, sarà in ammiraglia al prossimo trofeo Laigueglia, alle Strade Bianche, alla Tirreno Adriatica e alla Milano-Sanremo. MEDAGLIA E ATTESTATO
 
MENZIONE SPECIALE
Denis Taccola (del team De Rosa Santini di Milano) per i notevoli risultati nel ciclismo anche nel 2018, nonostante un grave infortunio al perone in agosto.
Secondo posto assoluto e primo di categoria nel Granfondo Stelvio Santini (secondo tempo assoluto nella scalata dello Stelvio); terzo posto assoluto e primo di categoria nel Percorso Medio Granfondo 3epic con arrivo sulle Tre Cime di Lavaredo, gara con oltre 3.000 metri di dislivello; secondo posto di categoria nel Granfondo Internazionale Charly Gual (gara del circuito UCI-Unione Ciclistica Internazionale Granfondo World Tour) con ascesa del Monte Bondone; terzo posto assoluto e secondo posto di categoria nel Percorso Lungo del Granfondo Internazionale del San Gottardo (Svizzera) che prevede l'ascesa dei tre passi alpini del San Gottardo, del Furka e della Novena, tutti sopra i 2.000 metri di altezza. Nel 2016 e nel 2017 è stato campione toscano e campione italiano UISP di cronoscalata. Nel 2018 non ha potuto partecipare a causa dell'infortunio. 
 
MENZIONE SPECIALE
Andrea Carpita (portiere dell'Urbino Taccola) campione europeo di beach soccer nel 2018 (gioca nell'ASD Viareggio beach club) con la nazionale italiana a settembre 2018. 
 
MENZIONE SPECIALE
Letizia Lenzi presidentessa della Compagnia Balestrieri di Pisa che fa parte della LITAB (Lega Italiana Tiro alla Balestra) nata con la finalità di promuovere la conoscenza dell'arte della balestra attraverso manifestazioni, convegni, studi e scambio di informazioni tra chi ne ricerca la storia e la tradizione. La LITAB è composta da 13 compagnie di balestra (grande o da banco) e da 9 compagnie di balestra manesca. Un grande sodalizio che ha il suo apice nei due campionati nazionali di specialità da banco e manesca che, ogni anno, in sedi diverse, decretano i campioni individuali e di compagnia.
In occasione del campionato italiano balestra da banco vengono disputate anche le gare dei maestri d'armi (insegnanti specializzati nell'uso della balestra) e dei campioni (i migliori balestrieri di ogni compagnia). I maestri d'armi e i campioni di ogni compagnia si avvicendano scoccando le frecce su un bersaglio di dimensioni ridotte e con a disposizione un solo tiro di prova. Vince chi riesce a piazzare la propria freccia più vicina al centro del bersaglio. In occasione del XXXIV campionato italiano, organizzato a Lucca dall'associazione contrade San Paolino a settembre 2018, Letizia ha gareggiato nei Campioni conquistando il primo posto (come nel 2016 a Prarostino, in provincia di Torino, dove conquistò il primo posto gareggiando nei maestri d'armi). 
 
MENZIONE SPECIALE
Andrea Legnaioli presidente della Federazione Italiana Strongest Man. Con la collaborazione del Comune di Vicopisano la F.I.S.Man è riuscita ad organizzare la nona edizione di IronmanLugnano che è passata da competizione puramente paesana nei primi due anni, a competizione su scala nazionale nei successivi 6 anni, fino a trasformarsi in competizione Internazionale di livello europeo (con modifica del nome in "EuroIronmanLugnano") per Nazionali di Strongman nel 2018. A tale evento hanno partecipato le Nazionali italiana, ucraina, ungherese e bulgara. L'Italia (una rappresentanza degli atleti della F.I.S.Man) si è classificata seconda. Oltre a ciò la F.I.S.Man è stata rappresentata nel campionato Europeo di Strongman per la categoria Under 90kg, tenutosi in Finlandia, da Giovanni Luciano, classificatosi ottavo. Sempre nel 2018, grazie al supporto del Comune e dell'Atletica Cascina, F.I.S.Man è riuscita a portare per la terza volta consecutiva la finale del campionato Italiano di Strongman all'interno del Pazzetto dello Sport Fernando Vladislovic' di Vicopisano. Evento che ha visto l'elezione dell'uomo e della donna più forti d'Italia, ovvero Alessandro Castelli di Milano e Yanhira Iparraguirre di Roma. Entrambi gli eventi hanno riscontrato un grande successo di pubblico e mediatico, con spettatori giunti anche da oltre confine. Al 31 gennaio 2019 le palestre affiliate a F.I.S.Man, da 4 nel 2018, sono già diventate 18 in tutto il territorio italiano. Quasi sicuramente il campionato Italiano vedrà di nuovo disputarsi la finale al Palazzetto di Vicopisano il 16 novembre 2019 ed Euro IronmanLugnano (che si terrà a Lugnano il 19 e 20 Luglio) sarà quest'anno la finale di un circuito europeo per Nazionali di Strongman, le cui qualificazioni si terranno il primo giugno a Budapest. Tutto ciò coinciderà con l'edizione numero 10 della kermesse lugnanese, perciò sono in programma importanti festeggiamenti per il decennale. 
 
MENZIONE SPECIALE
Cosimo Franchini arbitro di calcio dell'Associazione italiana arbitri e giudice del ciclismo nella Commissione Nazionale giudici di gara della Federazione Ciclistica Internazionale e dell'Unione Ciclistica Internazionale. Ha esordito come aspirante arbitro nel 1976, designato per centinaia e centinaia di partite. E' stato osservatore arbitrale, presidente della sezione arbitri della FIGC di Pontedera. E' dirigente arbitrale a livello nazionale, a seguito di incarico federale dopo aver partecipato al corso a Coverciano nel 1981. Dal 1994 è stato promosso Arbitro Benemerito, riconoscimento imporante e ambito dagli arbitri. Dal 2017, al 50° anno di attività, ha avuto la medaglia d'oro dall'Associazione Italiana Arbitri, per meriti acquisiti. 
Come giudice di gara di ciclismo ha esordito nel 1982, dal 1983, per merito ed esami, è diventato Commissario Nazionale dell'Unione Ciclistica Internazionale. Nel 1991, per merito ed esami, è diventato Commissario Internazionale dell'Unione Ciclistica Internazionale a Parigi. In evidenza: gare internazionali e di coppa del mondo (29) come presidente di giuria in Inghilterra, Francia, Spagna, Croazia, Austria, Montenegro, Polonia, Portogallo, Slovenia, Italia e Belgio. Designato in 66 campionati italiani di tutte le specialità ciclistiche maschili e femminili e di tutte le categorie. Nel 2003 ha ricevuto il fiorino d'argento in occasione della manifestazione “fiorino d'oro al commissario tecnico emerito della nazionale ciclistica Alfredo Martini”. Nel 2014 ha ricevuto la medaglia d'oro dalla Commissione nazionale commissari di gara per meriti acquisiti. Nel 2000 ha ricevuto l'onorificenza di Cavaliere della Repubblica a firma del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. Ha svolto tutta la sua carriera sportiva lavorando sempre come dipendente del Ministero della Difesa. 
 
ATLETI DELL'ANNO CANOTTIERI ARNO
La società che gestisce la Piscina Comunale di Uliveto Terme. Sintetizzare tutti i successi di questa società e dei suoi atleti e atlete in poco spazio è impossibile. E' nata nel 1905 ed è stata premiata dal CONI nel 1993 con la stella d'oro al merito sportivo, ha raggiunto il suo culmine agonistico con la partecipazione alle Olimpiadi e con la conquista di più di un Campionato Mondiale.
Nel 2018, solo per citare qualche alloro: due argenti e un bronzo nei campionati italiani under 23 di canottaggio e una finale mancata per pochi secondi dall'Ottoragazzi. 
Sei medaglie (quattro ori, un argento e un bronzo) nella gara interregionale master di canottaggio con atleti di tutta Italia.
La squadra agonistica di canottaggio promossa al completo alle selezioni per i campionati del mondo under 23.
Terzi al prestigioso Calcaterra Challenge con gli under 13 di pallanuoto. 
Per quanto riguarda il nuoto primi con le squadre under 13 e under 17 nei campionati regionali FIN-Federazione Italiana Nuoto.
Due atlete, Chiara Di Pede, capovoga, e Clara Massaria sono diventate vicecampionesse europee nel quattro senza junior a due secondi dalla Romania.
Ai campionati italiani di fondo di canottaggio Silvia Terrazzi è diventata Campionessa d'Italia specialità singolo femminile senior (mettendosi in luce per rientrare nel gruppo olimpico Tokyo 2020, dopo il suo infortunio). 
Chiara di Pede e Sarah Caverni, già Campionesse d'Italia in due senza under 23 sui 2.000 metri, sono diventare Campionesse d'Italia anche sui 6.000.
Chiara di Pede è vicecampionessa del Mondo nella specialità del quattro senza junior e Sarah Caverni ha vinto un bronzo nella specialità del quattro senza al campionato del mondo universitario.
 
 
PREMIATI SINGOLI CICLISMO
Clara Fondelli G3 
3 vittorie (Livorno, Calcinaia e Porcari), 13 secondi posti (Casa Bonello, Riglione, Ponsacco, Pian del Quercione, La California, Donoratico, Ponte a Egola, Casalguidi, Marciana, Larciano, Massa, Limite e Livorno), 3 terzi posti (Coltano, Perignano e Pozzi), 3 quarti posti (Livorno, Casciana Terme e San Miniato) e 2 quinti posti (Regionali e Castelnuovo Magra) 
Edoardo Fortunato Prisco G4  
2 volte secondo, 2 volte quinto, 3 volte sesto, 3 volte settimo, 2 volte ottavo e una volta nono. Quarto al Trofeo Ferrini (trofeo che riassume il punteggio di tutta la stagione)
Valentino Fiaschi G5
2 volte quinto, 3 volte sesto, una volta quarto nel ciclocross. 
Gabriele Fondelli G6 
Una vittoria (La California), 3 secondi posti (Coltano, Limite e Pozzi), un terzo posto a Massa, 3 quarti posti a Ponsacco, Casa Bonello e Marciana e 4 quinti posti (Livorno, Castelnuovo Magra, Porcari e Casciana Terme)
Alessio Anguillesi G6 
10 vittorie e 16 volte nei primi 3, vincitore del Trofeo Ferrini e campione provinciale. 
Matteo Anguillesi esordiente primo anno 
Veniva da un anno di inattività in cui ha praticato il calcio. Una decina di piazzamenti nei primi 10, nel 2010 sia Alessio che il fratello Matteo saranno entrambi esordienti di primo e secondo anno. 
Danilo Bartoli G5 
2 vittorie sprint a Lamporecchio e Casalguidi (memorial Franco Ballerini), secondo al meeting regionale sprint, quarto al meeting regionale strada più altri piazzamenti nei primi cinque. In mountain bike primo in due prove (meeting Casa Bonello e primo in Classifica finale su quattro prove. Altre quattro vittorie su mtb a Montelupo, Pistoia, Massa e perugia. Secondo al meeting regionale, terzo al meeting nazionale, terzo nella prova unica Giro d'Italia ciclocross,
Elia Pellegrini esordiente primo anno 
In questa categoria vengono premiati i primi dieci all'ordine di arrivo. Si è classificato una volta decimo, una volta nono e una volta ottavo. 
Filippo Cecchi allievo 
Ha vinto il campionato toscano MTB categoria allievi svoltosi a Barga, sesto posto alla classica Pisa-Volterra (su strada), 6 vittorie nel ciclocross tra le quali il campionato toscano di Santa Croce sull'Arno, decimo posto alla tappa finale del giro d'Italia di ciclocross a Roma, 24° posto al campionato italiano. 
 
 
PREMIATI SINGOLI ATLETICA LEGGERA
 
Filippo Carloni 
Nel trail running, ossia corsa in semiautosufficienza in montagna su brevi e medie lunghezze, ha vinto per due anni consecutivi il challenge dei Monti Pisani, circuito di corsa in montagna costituito da quattro gare: Vertical Faeta, 3.5 km 850d+, Trail Monte Penna 30km 1350d+, trail dei monti pisani 47km 3200d+; chi otteneva il minor tempo sommando le quattro gare si aggiudicava il challenge, ha chiuso il circuito con 8 ore e 50 vincendo anche l'ultima corsa di 47 km in 4 ore e 55. Nel 2018 ha partecipato, finendo sempre nelle prime posizioni, anche alle seguenti gare: Trail delle terre di Leonardo 23 km 1000 d+, Trail Valli etrusche 32km 1700d+, Trail del Mugello 60km 3200d+, Trail del Mulinaccio 30km 1200d+. Risultati che hanno fatto sì che fosse selezionato nel team toscano per il campionato nazionale svoltosi ad Arezzo con il Trail del Falterona 36km 2000d+ classificandosi primo toscano e decimo assoluto a causa di una brutta caduta. 
 
Cristina Montagnani 
Ha partecipato a: Ronda Ghibellina, 45 km, Trail del Penna 30 km, Terre di Siena 50 km, Tuscany crossing 103 km, Sacred Forest 50km, Trail Alpi Apuane 45km, Castiglione San Pellegrino, Trail forato, Isola Santa Careggine, Trail tartufo 25 km, Trail cinghiale 60 km, Golfo dei Poeti 47 km, Trans Havet 80 km, Skim Marathon La via di Annibale 42 km, due circuiti a Cecina e Montecatini Alto, percorsi di 2 km da ripetere per 8 ore: in questi due circuiti prima di categoria e terza di categoria. 
 
PREMIATI SINGOLI ARTI MARZIALI
Jayou ASD 
Antonio Caponigro due bronzi, a Bologna alla Coppa Italia, specialità sanda (combattimento a contatto pieno) categoria 60kg e a Catania al campionato italiano categoria 65kg e medaglia d'argento al trofeo drago d'inverno, uno dei più seguiti dagli appassionati di sanda.
Andrea Antonelli medaglia d'argento alla Coppa Italia light sanda categoria 65kg.
Filippo Brogi argento alla Coppa Italia, light sanda categoria 70 kg.
Francesca Tecce coppa come miglior atleta di taolu moderno ottenendo il punteggio più alto nelle forme a mano nuda e con la spada (sequenze di movimenti di alto livello tecnico) al trofeo regionale a Firenze.
Francesca e Antonio in questi anni hanno ottenuto numerose vittorie con presenze e ritiri anche in nazionale, sono fue punti di forza dell'associazione. Inoltre l'associazione ha un gruppo di adolescenti molto promettenti che hanno conquistato già numerose vittorie a livello regionale sui quali puntano per ottenere nuovi podi a livello nazionale già con la prossima tappa, la Coppa Italia a marzo. 
 
Kick Boxing ASD
Il presidente Paolo Bernardini, psicologo, vigile del fuoco e atleta, ha organizzato anche quest'anno, in collaborazione con l'Amministrazione Comunale, un corso di autodifesa femminile che mette insieme aspetti psicologici e arti marziali per prevenire e contrastare la violenza sulle donne. 
 
NUOTO
Alice Lupi (Empoli) 
Alessio Morgantini (Uisp 2003 Cascina)
Giulia Coscetti (Uisp 2003 Cascina) 
Ottimi piazzamenti ai campionati regionali nel 2018 e parteciperanno anche nel 2019 giovani promesse con grande talento e impegno.
 
 
PALLANUOTO
Tommaso Barile, Edoardo Taccola ed Elio Taccola
Hanno esordito a Cascina. Tommaso è stato da subito portiere, a Cascina per cinque stagioni fino al raggiungimento del limite di età per la categoria under 15 (massima categoria allora presente a Cascina) e poi è passato alla Nuoto Livorno dov'è da tre anni. 
Elio ed Edoardo sono giocatori di movimento, rimasti a Cascina per sei stagioni e poi si sono trasferiti a Livorno da due anni. 
Tutti e tre condividono la maggior parte dei successi e le sconfitte. Con il Cascina si sono classificati sempre primi a esclusione del primo anno under 13 (secondi dietro al Prato). Con il Livorno Edoardo ed Elio vantano due partecipazioni ai campionati nazionali under 17 (sesto e quarto posto) mentre Tommaso (per età) presente solo alla prima partecipazione. Nella stagione attuale Edoardo ed Elio oltre a essere impiegati nella categoria under 20 sono due importanti giocatori per la serie D. Tommaso, invece, oltre all'impiego in under 20, è da un anno il portiere della serie C. 
La Nuoto Livorno è la società pallanuotistica nata dalle ceneri delle due vecchie società della città. La Nuoto Livorno vanta la partecipazione di tutte le categorie giovanili (dall'acquagoal all'Under 20) ai campionati regionali della Federazione italiana Nuoto. La società ha due prime squadre: una in serie D e una in serie C. In passato ha raggiunto la serie B. Negli ultimi due anni a livello giovanile sono da segnalare le due partecipazioni ai Campionati nazionali FIN under 17 B con due piazzamenti di rilievo: un sesto e un quarto posto nazionale. 
 
 
ASSOCIAZIONI/SOCIETA'
 
A.S.D. Atletica Cascina 
Azzurra Ciampi, Anna Fagiolini campionesse italiane, medaglia d'oro nella specialità coppia a cerchio serie C
Camilla Beggiato medaglia d'argento, vicecampionessa italiana nella specialità individuale a palla serie B.
 
Pallacanestro Vicopisano 
 
Podistica Ulivetese 
 
Palestra Virtus 
 
Coltano Grube 
 
Training Bike Fashion 
 
Futura Enrico Ghezzani
 
AC Uliveto 
 
Squadra di Calcio Femminile di San Frediano (ci giocano atlete del Comune). Dalla stagione 2017/2018in casa rossoblù c’è stata una grande novità, la formazione di una squadra femminile che gioca il campionato a cinque. Nello scorso campionato si è contraddistinta arrivando terza. Nel 2018 è da segnalare la vittoria del torneo di Settembre 2018 a Calci, nel quale si è confrontata con importanti squadre della provincia ed è riuscita meritatamente ad alzare il trofeo del primo classificato. Attualmente lotta per il secondo posto in campionato. 
 
Urbino Taccola 
 
Federcaccia Uliveto 
e a Luca Lazzeri, Claudio Tani (e Maurizio Sollazzi?). In occasione della XII Coppa Italia con cani da seguita su volpe, svoltasi in provincia di Salerno, nella categoria coppie la squadra composta da Luca Lazzeri, Claudio Tani (dirigenti della Federcaccia pisana) e Maurizio Sollazzi (Fucecchio) ha presentato in gara due coppie di cani da seguita, condotte da Sollazzi e Lazzeri, conquistando rispettivamente la seconda e la quarta posizione. Un risultato molto oltre le attese visto che il terzetto partecipava per la prima volta a una competizione e ha dovuto contendere il risultato a dieci squadre agguerrite ed esperte. 
 
Amici del Tennis 
 
Gruppo Sportivo Le Sbarre
 
Mukwano Onlus
per aver unito sport e solidarietà 
 
MTB Club Vicopisano
 
Cultur'Art'n'Dance 
 
Antitesi Teatro Circo 
 
Contatti: 
Ufficio Comunicazione
Tel: 
050/796525
E-mail: 
comunicazione@comune.vicopisano.pi.it