Festa Dèi Camminanti 25-28 marzo

Posted on: Mar, 22/03/2016 - 12:11   By: caroti
Inizia venerdì 25 marzo e prosegue fino a Pasqua e Pasquetta a Vicopisano e nel territorio circostante la Festa Dèi Camminanti, organizzata dall’Associazione Dèi Camminanti, con il patrocinio e il contributo della Regione e dei Comuni di Vicopisano e Calcinaia, con il contributo di VIVicopisano e Farmacia Capone e con il patrocinio gratuito dei Comuni di Calci, Altopascio e Buti.
 
L’originalità sta nel nome, in quell’accento che dà significato a un nuovo punto di vista, legando passi e idee, andare e stare, volo e fermezza, territorio e persone.
 
Oltre 70 eventi di ogni tipo in quattro giorni tra Vicopisano, Lucca, Altopascio, Fucecchio, Pontedera, Pisa e Livorno. Una grande area che trova il suo fulcro sul versante sudest del Monte Pisano, un ambiente che regala scorci e paesaggi inusuali e mozzafiato, quando lo si vive con la lentezza dell’andare a piedi. Un paese, Vicopisano, che si schiude in abbraccio e attività per accogliere persone vicine e lontane: camminate, viaggi a piedi, passeggiate, spettacoli, concerti, teatro all’aperto e nel rinato Teatro di Via Verdi, musica, filosofia, cinema, yoga con attenzione particolare ai bambini e ai ragazzi per i quali sono state organizzate iniziative su misura: esplorazioni, giochi, laboratori fra scrittura e natura, sentieri per la conoscenza degli alberi e dell’ambiente, massaggi e coccole per i neonati, percorsi adatti a piccoli passi e grandi entusiasmi! Esperienze significative per adulti e bambini da ogni punto di vista, per condividere beni e bellezza, vivere all’aria aperta e incontrarsi in armonia e con spensieratezza.
 
Gli eventi sono tutti gratuiti, realizzati, condotti e offerti grazie all’impegno volontario e creativo di molte persone. Numerosi anche gli ospiti illustri, tra questi: Luigi Lombardi Vallauri, Flaviano Bianchini, Anna Rastello, Luigi Nacci, O Thiasos Teatronatura, Nabi Fili, tutti a decantare le virtù del camminare come mezzo per aprire varchi nei confini, prima di tutto della mente.
 
Sul sito della Festa è disponibile il programma completo: www.camminanti.it e c’è la possibilità di iscriversi online agli eventi per i quali è necessaria l’iscrizione (i posti si stanno rapidamente esaurendo, nonostante l’abbondanza di occasioni), per altri invece la partecipazione è libera. Molti i momenti dedicati alle relazioni, all’incontro, alla convivialità, tra passi e pasti, buon cibo e sensazioni, anche davanti a un grande fuoco la sera, con musica e danze ad allietare il riposo e lo svago. Sabato, domenica e lunedì Arts&Craft, a cura di VIVicopisano, mercatino di arti, mestieri, frutta e pensieri e street food per le vie del paese con spazi allestiti per mangiare all’aperto e stare in compagnia (info su www.vivicopisano.it), merenda al frantoio di Vicopisano alle 16.00 del giorno di Pasqua, a pranzo e a cena con i camminanti all’Ortaccio e altri appuntamenti, anche gastronomici, per tutti.
 
Basta perdersi fra i 70 eventi per fare il primo viaggio e lasciarsi conquistare dal sentire con i i piedi: passi e miele, giardini segreti, missione primavera, sul cammino della transizione, olivi e suoni, Castellare all’alba, la via della fiaba, capodanno in Verruca, controcorrente, da Buti a Vicopisano a passo nordico, trattamenti olistici, una cattedrale idraulica, racconto per una notte di stelle, tramonto con concerto, transiti migranti, Deambulando solvitur, Repubblica Nomade, Viandanza ecc. Imponenti e attraenti i lunghi viaggi a piedi, suddivisibili in tappe alla portata di tutti: Traversata del Monte Pisano, da ovest a est, il cammino di Marcella, 24 ore di cammino per riflettere su identità e diversità, la Via dei Navicelli, dalla Francigena al mare. Un programma intenso e brulicante di suggestioni, così com’è possibile raggiungere Vicopisano e camminare in libertà, girovagando tra percorsi consigliati o inventati. La bellezza paesaggistica, storica e artistica è ovunque, a portata di mano.
 
Per info e prenotazioni, prima della Festa: Biblioteca Comunale Peppino Impastato di Vicopisano 050/796581, info@camminanti.it (da lunedì a sabato, dalle 10.00 alle 13.00, dal lunedì al venerdì anche dalle 16.00 alle 19.00). Durante la Festa la Biblioteca sarà aperta venerdì 25 dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.00, sabato 26 dalle 9.00 alle 20.00 e domenica 27 dalle 9.00 alle 13.00. Sabato e domenica dalle 9.00 alle 20.00 e lunedì dalle 9.00 alle 19.00 sarà attivo anche un punto informazioni in Piazza Cavalca a Vicopisano. 
 
Contatti: 
Ufficio Comunicazione
Tel: 
050/796525
E-mail: 
comunicazione@comune.vicopisano.pi.it