Concerto di sax solo di Dimitri Grechi Espinoza

Posted on: Lun, 09/10/2017 - 15:23   By: caroti
 
Sabato 14 ottobre ore 19.00
Piazzetta di Palazzo Pretorio - Vicopisano
 
VIVO festival 2017
in collaborazione con 
Redroom Recording Studio e TheThing Promozione Eventi
con il patrocinio del Comune di Vicopisano presenta:
 
OREB_Angel's Blows di Dimitri Grechi Espinoza
concerto di sax solo
 
- Partecipazione libera e gratuita -
 
 
OREB, il titolo dell'ultimo progetto di Dimitri Grechi Espinoza, è un altro nome per indicare il monte Sinai, dove Mosè si incontrò “faccia a faccia” con Dio, in un dialogo che si farà materia incandescente per tutta l’umanità nelle Dieci Parole dell’Insegnamento.
Ma OREB è anche il monte sul quale il profeta Elia, stanco e disgustato per aver troppo ucciso, incontra la voce silenziosa di Dio. Il Signore non era nel vento, non era nel terremoto, non era nel fuoco; ma in una “voce di silenzio sospeso”, appena percepibile all’udito. È questa qualità del silenzio che esprime il Sax solo di Dimitri Grechi Espinoza: uno spazio silenzioso che occorre creare dentro di sé prima di parlare con l’Altro, prima di parlare con gli altri.
Gabriella Caramore 
(conduttrice di “Uomini e Profeti”, Rai Radio3) 
 
Il concerto, completamente gratuito, si svolgerà al tramonto, sullo splendido piazzale di Palazzo Pretorio. La scenografia naturale del paesaggio che da Vicopisano si allarga fino al mare farà da contraltare alle note di Espinoza, in un connubio che vuole sottolineare il farsi tutt'uno tra l'attività artistica legata al Teatro di via Verdi e il territorio del Comune di Vicopisano, che lo ospita. 
 
 
L'ARTISTA
 
Dimitri Grechi Espinoza (nato a Mosca il 10 Aprile 1965) è un sassofonista italiano. Dopo aver frequentato l’Istituto jazz di Mosca e il Jazz Mobile di New York, ha partecipato ai corsi di alta qualificazione professionale a Siena jazz. Come sax-tenore dell’Orchestra Giovanile Italiana di jazz ha compiuto due tourneè con il Peter Heskine Trio e James Newton. Nel 1998 ha fondato il gruppo di ricerca musicale Dinamitri Jazz Folklore collaborando con la compagnia congolese Yela wa nellʼambito della ricerca sulla tradizione della musica di guarigione Kongo. 
Dal 2001 la sua attività musicale è rivolta principalmente in due direzioni: lʼapplicazione dei risultati delle ricerche svolte nellʼambito delle culture tradizionali alla musica del gruppo Dinamiti Jazz Folklore e al sax solo Oreb, progetto che ha fatto incontrare due grandi passioni: lo studio della scienza sacra nelle culture tradizionali e la ricerca sul suono portata avanti da anni con lʼobiettivo di riscoprire il respiro profondo dei luoghi sacri di tutto il mondo: nella penombra di una chiesa o di un teatro si ode uno “spazio sonoro”, egli avvolge lʼascoltatore con le note del suo sax, dal quale riesce a tirare fuori arcobaleni di armonici “liberati” dal sistema temperato.
 
Attualmente lavora a un progetto con il Teatro Politeama di Cascina per la produzione di uno spettacolo multimediale dal titolo Global Contamination, ed inoltre gli è stato commissionato dalla Diocesi di Livorno, in occasione del Giubileo, un Oratorio per Quartetto Jazz.
 
 
 
 
Contatti: 
Teatro di Via Verdi
E-mail: 
teatrodiviaverdi@gmail.com