Commemorazione della Famiglia Petri, 25 luglio ore 17.00

Posted on: Sab, 20/07/2019 - 19:46   By: caroti
In occasione del 75° anniversario del 25 luglio 1944, un tragico giorno, l'Amministrazione Comunale rinnova alla comunità la Memoria degli omicidi di Alberto, Gino e Giulio Petri, uccisi barbaramente durante l'occupazione nazista.
 
Quest'anno la commemorazione si articolerà in due momenti per rendere ancora più forte e intensa la Memoria degli eccidi nazifascisti che si susseguirono e del settantaseiesimo anniversario della caduta del regime fascista e sarà suggellata dall'intrecciarsi del ricordo di due storie vicine, nella speranza di libertà e pace e nel tragico destino: quella della Famiglia Petri e quella dei Fratelli Cervi, unite dall'antifascismo, dalla resistenza al regime e dai valori democratici. Attraverso il racconto di quei terribili fatti da chi ne custodisce Memoria diretta e dall'incontro e stretta collaborazione, nati tra Amministrazione Comunale di Vicopisano, ANPI Vicopisano e l'Istituto Fratelli Cervi, come tra le famiglie Petri e Cervi, saranno celebrati anche tutti e tutte coloro che si impegnarono, spesso a costo della vita, per la rinascita di uno stato democratico.
 
Questo il programma della commemorazione. 
 
- Alle 17.00, in Sala del Consiglio, dopo i saluti dell'Amministrazione e l'introduzione del presidente di ANPI Vicopisano, Pasquale Popolizio, saranno presenti e interverranno un familiare dei Petri, un familiare dei Cervi, Anna Bigi, la Coordinatrice del Consiglio Nazionale dell'Istituto Cervi, Tiziana Manzi e lo storico, docente all'Università degli Studi del Molise, Rossano Pazzagli. Concluderà il Maestro Enrico Bernini, con il suo violino. 
 
- Alle 18.30 il ritrovo sarà, invece, in località Termine a Vicopisano, davanti al cippo che ricorda l'eccidio della Famiglia Petri, accompagnati dal violino del Maestro Enrico Bernini e dal racconto del susseguirsi dei drammatici avvenimenti del  25 luglio 1944. 
 
"Sono fiducioso _ dice il Sindaco Matteo Ferrucci _ nella consueta, grande e intensa partecipazione della comunità a questo momento così rilevante per tutti noi, sottolineando l'importanza che per me e per l'Amministrazione ha la salvaguardia della Memoria storica del nostro territorio e non solo. Fare Memoria è fondamentale, ci responsabilizza affinché tragedie simili non accadano mai più e ci permette di rafforzare i principi di rispetto, umanità e solidarietà, non si tratta solo di ricordare una data, ma qualcosa che dà valore alla vita, per questo ho convintamente conferito apposita delega al Vicesindaco Andrea Taccola."
 
 
  
 
                
 
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                             
                                                                                                                                                                                                                                                       
Contatti: 
Ufficio Comunicazione
Tel: 
050/796525
E-mail: 
comunicazione@comune.vicopisano.pi.it