Bando contributi per acquisto farmaci, scadenza 7 marzo

Posted on: Mer, 15/02/2017 - 15:45   By: caroti

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE PERSONE BISOGNOSE

PER L'ACQUISTO DI FARMACI

 

REQUISITI GENERALI NECESSARI -

Hanno titolo a concorrere alla concessione del contributo i soggetti, residenti nel Comune di Vicopisano, che appartengono a nuclei familiari con una Situazione Economica equivalente  (ISEE ordinario 2017) non superiore a 13.000 Euro e che necessitino di prestazioni farmacologiche costose e non esenti. I contributi sono erogabili in base all'incidenza percentuale della spesa sanitaria per i farmaci inseriti in fascia C sulla situazione economica equivalente 2017 del nucleo familiare,

Avranno diritto al contributo coloro che sosterranno nel periodo aprile 2017 - marzo 2018 la spesa sanitaria presunta di cui sopra per almeno il 2% della Situazione Economica Equivalente 2017. 

 

- REQUISITI ECONOMICI - 

I contributi sono attribuiti secondo una graduatoria stilata in base alle condizioni economiche dei richiedenti la concessione, fino a concorrenza della disponibilità di fondi sullo stanziamento in bilancio. 

Le condizioni economiche del richiedente la concessione sono espresse dalla situazione economica del nucleo familiare di appartenenza determinata, di cui all'articolo 3 del DPCM del 5 dicembre 2013, n.159 e del Decreto Ministeriale 7 novembre 2014. 

La valutazione della situazione economica equivalente del richidente è determinata con riferimento al nucleo familiare al quale appartiene, di cui all'articolo 3 del DPCM del 5 dicembre 2013, n.159. Per la compilazione della dichiarazione sostitutiva unica occrre presentarsi a un centro di assistenza fiscale (CAF) tra i quali anche i seguenti: 

 

- CGIL VICOPISANO Largo Marconi (11.00-12.00, dal lunedì al sabato, 050/798063)

- CGIL Cascina via Cei, 2 (11.00-12-00, dal lunedì al venerdì, 050/711209)

- CGIL Pontedera via Sacco e Vanzetti 6 (11.00-12.00, dal lunedì al venerdì, 0587/56635)

 

- CISL Vicopisano Piazza cavalca 5 (9.30-12.30, lunedì - martedì - giovedì, 050/796066)

- CISL Cascina via Palestro 31 (9.30-12.30, da lunedì a venerdì, 050/711067)

- CISL Pontedera via Mazzini 11 (9.30-12.30, da lunedì a venerdì, 0587/56244)

 

- CISAL Vicopisano piazza della Repubblica 26-27 San Giovanni alla Vena (dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00 e il mercoledì dalle 16.00 alle 19.00, 050/796048)

 

- DOCUMENTAZIONE PRESCRITTA -

Ai fini dell'erogazione del contributo la documentazioe da presentare è la seguente: 

1) la domanda d'ammissione al beneficio diretta al Sindaco del Comune di Vicopisano (MODELLO A);

2) la scheda delle terapie attualmente seguite limitatamente ai farmaci in fascia C (ALLEGATO B) in cui sia chiaramente quantificata la spesa complessiva del trattamento, anche in via presuntiva, relativa al periodo aprile 2017 - marzo 2018. La scheda dovrà essere compilata dal medico e dal farmacista per le parti di loro competenza e debitamente firmata dagli stessi.

3) la copia fotostatica non autenticata di un documento d'identità, in corso di validità, del dichiarante, nel caso in cui la domanda non sia sottoscritta  in presenza del dipendente addetto.

Il richiedente la concessione del contributo farmaci "Fascia C" deve dichiarare qual è la situazione reddituale del proprio nucleo familiare, come da attestazione ISEE ordinario 2017 dell'INPS, in corso di validità. 

 

- TERMINI E MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA -

Le domande di concessione del contributo diretto al Sindaco devono essere presentate entro il 7 marzo 2017 all'Ufficio relazioni con il Pubblico dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00, il sabato dalle 9.00 alle 12.00  il giovedì dalle 15.00 alle 17.00.

 

- IMPORTI DEI CONTRIBUTI E MODALITA' DI PAGAMENTO -

I contributi saranno erogati secondo le seguenti modalità:

- farmaceutica, rimborso spese sostenute nella farmacia della località di residenza, direttamente alla farmacia dietro rendicontazione per l'acquisto di medicinali inseriti in fascia C prescritti dal medico. Il contributo ammonta alla differenza tra spesa complessiva presunta e il 2% della situazione economica equivalente dichiarata, fino a un massimo di 200 euro a persona. 

 

- ACCERTAMENTI DEL COMUNE SULLA VERIDICITA' DELLE DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE PRODOTTE-

La responsabilità della veridicità delle dichiarazioni riportate è esclusivamente del richiedentela concessione che le ha sottoscritte e che in caso di dichiarazione falsa può essere perseguitato penalmente. 

Il Comune è tenuto a procedere a idonei controlli, anche a campione (almeno il 20%) sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive, richiedendo all'interessato di produrre la documentazione cje coprovi la veridicità di quanto dichiarato, anche al fine della correzione di errori materiali o di modesta entità. 

- INFORMAZIONI -

Ufficio Scuola e Sociale: Cristina Maurelli (050/796562, maurelli@comune.vicopisano.pi.it), Federica Nardi (050/796504, nardi@comune.vicopisano.pi.it). 

 
Contatti: 
Ufficio Scuola e Sociale
Tel: 
050/796504-62
E-mail: 
nardi@comune.vicopisano.pi.it