Bando per adozione aree verdi

Posted on: Ven, 20/01/2017 - 14:25   By: caroti

E' stato pubblicato nella sezione ad hoc del sito (e in allegato) il bando per l'adozione e la sponsorizzazione di aree verdi situate nel territorio del Comune di Vicopisano. 

Il bando è diretto a disciplinare la stipula di contratti di "sponsorizzazione" per la manutenzione di aree verdi pubbliche situate nel territorio di Vicopisano da parte di cittadini, associazioni, condomini, imprese e altri soggetti privati o pubblici che ne abbiano interesse. 

Le aree verdi oggetto di "sponsorizzazione" sono tutte di proprietà comunale (o in procinto di diventarlo) o provinciale sistemate o da sistemare a verde pubblico. L'area verde affidata in gestione mantiene le funzioni a uso pubblico. 

 

Modalità di gestione e cura del verde pubblico da parte di "sponsor"

La gestione e la cura del'area verde, oggetto dell'istituto della sponsorizzazione, potranno essere attuate direttamente dallo sponsor che sottoscrive il contratto con il Comune (in allegato) o da ditta specializzata nel settore a cui lo sponsor si affida, a sue complete spese. Come contropartita della gestione dell'area da parte di sponsor il Comune concede il diritto di pubblicizzare e sponsorizzare l'impresa/società/associazione/condominio tramite l'esposizione da un minimo di uno a un massimo di tre cartelli informativi, collocati sulle aree oggetto di sponsorizzazione, nei luoghi esattamente individuati in relazione alla conformazione e alla superficie delle aree a verde e alle valutazioni degli enti interessati. Tali cartelli dovranno rispettare le caratteristiche tecniche(estetiche indicate dalle Amministrazioni competenti e dovranno tener conto anche degli eventuali aspetti tributari collegati all'imposta comunale sulla pubblicità, se dovuta o meno. Le dimensioni dei cartelli non potranno superare le dimensioni di 50x70 cm e dovranno riportare la seguente scritta (con il logo del Comune): "quest'area è adottata da ...". 

 

Modalità di gestione e cura del verde pubblico da parte di cittadini

organizzati in associazioni e organismi di volontariato e di altri soggetti pubblici e privati

L'ottica dell'adozione urbana vede come fondamentale il coinvolgimento nei progetti di soggetti singoli od organizzati dai quali possono partire proposte di sponsorizzazione delle singole aree, secondo lo schema di domanda che si allega. Tali proposte dovranno muovere da un piano di intervento minimo ed entro norme definite nel bando (in allegato). Le aree a verde pubblico rimangoo accessibili al pubblico. 

 

Obblighi e responsabilità degli sponsor

Le aree verdi dovranno essere conservate nelle migliori condizioni di manutenzione, evitando di arrecare danni alle alberature e alle strutture esistenti e con la massima diligenza, per il miglioramento del verde e per la salvaguardia della salute e dell'igiene pubblica. La manutenzione delle aree verdi consiste nel taglio dell'erba, concimazione, irrigazione, trattamenti contro infestanti, potature ecc. secondo le migliori regole della tecnica. Le modalità di manutenzione ed eventuali arricchimenti e migliorie sono presentate sotto forma di proposta dallo sponsor e preventivamente approvate dal Comune. Sono a carico degli sponsor le spese inerenti l'acquisto di materiali per la manutenzione ordinaria e straordinaria (fornitura e cura di essenze arboree e arbustive, di fiori ecc.), il pagamento del personale o ditta eventualmente impiegati per la gestione delle aree verdi e le spese relative al consumo di acqua per l'irrigazione.

Gli sponsor assumono la responsabilità per danni a cose o persone imputabili a difetti di gestione o manutenzione e comunque derivanti dall'esecuzione dell'accordo, sollevandone contemporaneamente il Comune di Vicopisano. Gli sponsor devono consentire l'effettuazione di interventi di sistemazione di impianti o servizi a cura del Comune o di altri enti interessati a lavori di carattere o di interesse pubblico. Gli stessi provvedono, a conclusione degli interventi, al ripristino delle zone interessate. 

Nell'ipotesi in cui più soggetti propongano l'adozione della stessa aree e non vi sia possibilità di accordo per la gestione congiunta, il Comune provvederà a evadere le istanze in ordine strettamente cronologico. 

Pulizia

L'affidatario del verde pubblico deve farsi carico della costante pulizia dello spazio assegnato, compresa la pulizia degli scarti di manutenzione dello spazio verde concesso e provvedere al conferimento negli appositi punti di raccolta. 

 

Controllo e vigilanza da parte del Comune

Il Comune si riserva la facoltà di controllo generale e verifica in merito al mantenimento corretto e diligente delle aree verdi oggetto della sponsorizzazione, al fine di accertare l'osservanza di tutte le norme stabilite nel bando. 

 

Durata dell'accordo

L'accordo di collaborazione può avere una durata variabile da uno a tre anni a partire dalla sottoscrizione dell'accordo stesso e previo consenso tra le parti potrà essere rinnovato.

 

Sospensione e risoluzione dell'accordo di collaborazione

L'accordo può essere sospeso dal Comune senza indennizzo e senza possibilità di inasturazione del contraddittorio, per contingibili sopravvenute necessità di interesse pubblico adeguatamente motivate. Se durante la gestione delle aree verdi da parte degli sponsor il Comune rilevasse inadempienze rispetto a quanto previsto dal presente bando e nel caso in cui venga abusivamente alterato o danneggiato lo stato dei luoghi l'accordo decade e il Comune provvederà a eseguire le opere necessarie al ripristino riservandosi di addebitarne il costo agli sponsor. L'inadempienza dovrà essere precedenuta da regolare contestazione scritta alla quale lo sponsor avrà la facoltà di presentare le proprie controdeduzioni scritte entro e non oltre 5 giorni dalla comunicazione della contestazione. Per quanto non precisato nel bando si applicano le disposizioni di legge e regolamenti vigenti. 

Modalità e termini per la presentazione delle domande

Le domande, redatte secondo lo schema allegato al bando, dovranno essere presentate o spedite all'ufficio protocollo del Comune di Vicopisano (via del Pretorio 1, 56010 Vicopisano - Pisa, protocollo@comune.vicopisano.pi.it, comune.vicopisano@postacert.toscana.it) . Il Bando non è soggetto a scadenza, le domande saranno valutate in ordine cronologico entro 30 giorni dalla data di protocollazione e qualora ritenute ammissibili le aree saranno assegnate, fino a esaurimento delle disponibilità. 

 
Contatti: 
Ufficio Comunicazione
Tel: 
050/796525
E-mail: 
comunicazione@comune.vicopisano.pi.it