Rosso di donna, iniziative per l'8 marzo

Posted on: Mer, 06/03/2019 - 13:52   By: caroti
Venerdì 8 marzo primo appuntamento della rassegna "Rosso di donna"
 
Rosso di donna, rassegna di eventi che si svolgerà nel mese di marzo promossa dall'Assessora alle Pari Opportunità Valentina Bertini e dal Consiglio per le pari opportunità di Vicopisano, in collaborazione con Casa della Donna, Nuovo Maschile. Uomini liberi dalla violenza, Parteciparte Teatro Dell'oppresso, Regione Toscana e con il patrocinio del Comune inizia proprio venerdì 8 marzo, alle 18.30, al Circolo ARCI L'Ortaccio, con l'inaugurazione della mostra "Con le mani non armate", una mostra storica sulla figura delle ostetriche, a cura di Angela Vitiello della Casa della Donna di Pisa. A seguire "Aperitaccio 8 marzo" e djset con Giordz.  In contemporanea disegni di Mara Zordan su donne e natura.
 
La sera, alle 21.00, "Nuovo Maschile. Uomini liberi dalla violenza" presenta lo spettacolo "Amore mio" di Parteciparte Teatro Dell'oppresso al Teatro di via Verdi di Vicopisano
 
Lo spettacolo si svolge in quattro tempi, il pubblico scopre grazie a una breve rappresentazione teatrale una situazione problematica che finisce male. Il facilitatore (chiamato jolly) invita il pubblico ad analizzare la scena e a identificare i meccanismi che portano al problema. La pièce riparte, ma questa volta il pubblico può fermare la scena qundo vuole per proporre alternative e provare delle soluzioni sulla scena. Il Jolly con giochi e domande, stimola la ricerca collettiva e la partecipazione di tutti e di tutte. Alla fine della rappresentazione i partecipanti hanno sperimentato una varietà di soluzioni e sono più preparati ad affrontare il problema nella loro vita quotidiana. 
 
"Il tema della violenza di genere riguarda tutti e tutte _ sottolinea Desiree Olianas, vicepresidentessa di Nuovo Maschile _ lavoriamo da anni con uomini che usano violenza nelle relazioni e abbiamo chiaro come non si tratti né di 'orchi' né di uomini che arrivano a gesti violenti per un 'raptus'. La violenza è presente nelle relazioni in molti modi e non si presenta all'improvviso, tutta la comunità può avere un ruolo attivo nel fermarla. 
 
Contatti: 
Ufficio Comunicazione
Tel: 
050/796525
E-mail: 
comunicazione@comune.vicopisano.pi.it